Home   |    Rivenditori   |    Filosofia   |   

Tutte le news

Diffusori Russell K Red 50 su TNT-Audio
20/05/2016

Lucio Cadeddu di TNT-Audio ci parla dei diffusori da piedistallo Russell K Red 50.
Di seguito alcuni stralci. L'intera recensione seguendo il link a fondo pagina:

"Le voci sono, come si conviene a un monitor di lusso, nitide, naturali (...) questi Red50 stupiscono per assenza di distorsione e pulizia. Sia le voci femminili che maschili sono molto belle e nei cori si ha la sensazione di poter contare le voci che li compongono."

"Il senso di presenza e di realismo sulle voci è tale da ingannare chi dovesse transitare vicino alla sala d'ascolto mentre si sta riproducendo un dialogo. (...) se qualcuno pensa ancora che tutti i dischi debbano suonare uguali, deve sentire questi Red50, veri e propri strumenti di analisi spietata. Tuttavia, questa incredibile precisione non è MAI fastidiosa. E questo è un pregio tipico dei “grandi” diffusori."

"La ricostruzione tridimensionale è totalmente svincolata dai diffusori stessi, che appaiono magicamente “spenti”. Tutto si svolge nello spazio alle loro spalle. Ampiezza e, in particolare, profondità dell'immagine sono su livelli molto, molto alti."

"Sono diffusori per audiofili di una certa esperienza, che sanno riconoscere la correttezza e non si fanno prendere per il naso da minidiffusori gonfi ed esagerati."

"Un diffusore maturo per un pubblico esigente che sa cosa cercare nella riproduzione musicale domestica, senza fronzoli né effetti speciali. Precisi, analitici ma molto musicali, rappresentano la nuova incarnazione del monitor inglese di lusso."

Approfondimenti Russell K   -  Intera recensione


 

Aerial Acoustics 7T su Audio-Activity
04/05/2016

Angelo Jasparro ci racconta le sue impressioni di ascolto di questi gioielli di casa Aerial.
Eccone alcuni passaggi con in fondo il link all'intera recensione:

"Quando ci si rende immediatamente conto dell’estremo equilibrio del suono di queste Aerial Acoustics, tutto ciò che non è piacere d’ascolto passa in secondo piano."

"Abbiamo di fronte due diffusori che hanno un timbro sanissimo e che in nessun momento, neanche nelle parti musicali più concitate, provocano fatica d’ascolto. E questa “educazione” non va mai a discapito della dinamica o della capacità di “graffiare”, quando necessario.
Un equilibrio davvero raro, perché esente da effetti collaterali, da contropartite che potrebbero sminuire le prestazioni globali."

"Un grande diffusore, con un prezzo impegnativo ma che può guardare la maggior parte dei suoi concorrenti dall’alto in basso."

Approfondimenti Aerial Acoustics   -   Intera recensione




 

Distribuzione prodotti Exogal made in USA
02/05/2016

Abbiamo recentemente acquisito la distribuzione del marchio Exogal per l'Italia.

Jim Kinne, famoso progettista di Wadia (Wadia 27, 270 CD transport, 790 Power DAC), fonda nel 2013 Exogal insieme a Larry Jacoby, Jeff Haagenstad, e Jan Larsen, altri professionisti del settore molto noti negli Stati Uniti.

Da alcune intuizioni e tecnologie utilizzate in ambito telefonico e di processamento del segnale digitale, non ancora utilizzate in ambito audio, Kinne e soci costruiscono un nuovo convertitore digitale-analogico (Comet) che risulta essere allo stato dell'arte per le attuali tecnologie e completamente aperto ai nuovi sviluppi che attendono questo settore.

Progettati e costruiti negli USA, i prodotti Exogal utilizzano protocolli aperti che permettono di essere utilizzati ovunque e con ogni tipo di sorgente digitale, garantendone una vita molto lunga.
Le straordinarie prestazioni raggiunte pongono i prodotti Exogal al vertice per rapporto qualità-prezzo.

Attualmente la produzione annovera appunto il Comet DAC, convertitore D/A completo di tutti i più comuni ed utilizzati ingressi digitali (compresa USB asincrona), controllo di volume digitale a 32bit (che non fa rimpiangere anche preamplificatori molto importanti), ingresso analogico e uscita cuffia.
Le uscite analogiche sono Rca e XLR (utilizzabili contemporaneamente).
La decodifica di segnali digitali ha limite PCM 24bit 384KHz e DSD 128x.
Il prezzo è di 2.950€ IVA inclusa (negli Stati Uniti, paese di origine, costa 3.000 USD)
E' possibile acquistarlo con una alimentazione upgradata ad un prezzo di 3.650€ (Comet Plus). Tale upgrade può essere aggiunto anche in un secondo momento.

L'amplificatore Ion eroga invece 125W su 8 ohms stereo e comunica con il DAC Comet via protocollo proprietario Exonet via HDMI. Il prezzo è di 3.950€.




 

Convertitore D/A Exogal Comet Plus su Audioreview
28/04/2016

Il marchio più recente che abbiamo acquisito si chiama Exogal e viene dagli Stati Uniti per mano di ex progettisti Wadia.
Il Comet è il loro DAC. Ce ne parla Marco Benedetti su Audioreview di Aprile:

"Apparenza monolitica, senza regolazioni o pulsanti sembra un prodotto pensato per gli appassionati della “mela”, magari preoccupati più che altro dell’aspetto “cool” e dell’abbinamento estetico."
Se osserviamo il Comet dal retro ci rendiamo conto che la macchina è molto più complessa di quel che sembra."

"Il Comet mi ha così colpito nel suo essere diverso, per certi versi avanti, rispetto al resto dei DAC in commercio, da far quasi passare in secondo piano le sue straordinarie qualità musicali."

"In effetti mi viene difficile descriverne il suono, se non in termini di mancanza di alcuni dei difetti tipici del digitale; per esempio la fatica di ascolto, o forse dovrei dire soprattutto, perché sotto questo aspetto i paragoni possibili sono di fascia decisamente più alta."

"Assolutamente da ascoltare."


Approfondimenti Exogal   -   Intera recensione
 

 

 

 

Recensione Aerial 6T su remusic.it
27/04/2016

Giuseppe Castelli su remusic.it ci introduce alle caratteristiche di questi diffusori acustici made in USA che già hanno impressionato per qualità e concretezza diversi audiofili ed operatori del settore oltre oceano.

"Casse complete, appaganti, punchy sul rock e naturali sulla classica, rivelatrici ma non affaticanti, molto trasparenti e piacevoli, facili da far suonare, non esigenti in termini di posizionamento"

"Un acquisto che non deluderà, una coperta lunga su molti parametri, per essere molto soddisfatti e non dover desiderare altro per lungo tempo."

Interea recensione

Approfondimenti su Aerial Acoustics

 
 
 
 
 
 
 

Distribuzione cavi GC Audio
22/04/2016

Con piacere informiamo della recente distribuzione per l'Italia dei cavi made in Italy di GC Audio.

Perché?

In effetti potrebbe essere una domanda legittima. 
MondoAudio distribuisce cavi di fama mondiale come NBS, riconosciuti tra i migliori prodotti al mondo.
GC Audio invece è un prodotto che non ha tradizione e senza dubbio è percepito in modo completamente diverso da NBS, quando proposto ad un appassionato di High-end.

Queste premesse dovrebbero già dare la risposta.

GC Audio non è "un altro cavo", ma è un prodotto che ha un impatto sostanziale sull'impianto (migliorativo a nostro avviso), superiore a prodotti più blasonati, ad un costo che ne è una frazione.

Ci aggiungiamo che è un progetto italiano, sia per quanto riguarda la composizione del conduttore, sia per le geometrie ed il procedimento di costruzione del cavo (l'ingegnere che ha sviluppato questa tecnologia è stato acquisito da Alenia Spazio, dove ha portato questa esperienza sui conduttori elettrici, evidentemente molto utile anche in installazioni aerospaziali).

Ci aggiungiamo che, all'ascolto, il risultato ha stupito non solo me, ma audiofili ben più autorevoli, che hanno sostituito alcuni dei loro affezionatissimi cavi a favore dei GC Audio.

Ci aggiungiamo che in ogni impianto in cui vengono inseriti, anche dove sia stato profuso un puntuale lavoro di ottimizzazione e fine tuning, intervengono in modo importante ed obbligano, giocoforza, ad una riconsiderazione o quantomeno ad una attenta riflessione.

Tutto considerato direi che ce n'è abbastanza per promuovere questi interessantissimi prodotti presso coloro che non sono particolarmente gelosi dei loro cavi, aperti a valutare un prodotto relativamente nuovo e che hanno interesse a far evolvere il proprio impianto verso neutralità, dinamica, dettaglio, realismo e musicalità.

La produzione annovera cavi di segnale (analogico e digitale), cavi di potenza, cavi di alimentazione ed un distributore di rete.

I modelli sono 3 (da Level I a Level III) e si differenziano per la quantità di conduttori utilizzati per realizzare il cavo.

I prezzi non sono esattamente popolari ma diventano molto interessanti se rapportati alle capacità ed alle potenzialità che riescono a "liberare" nel sistema audio in cui vengono inseriti.

Sito Internet del costruttore   -   Listino prezzi IVA esclusa
 

Recensione USA per Aerial Acoustics 6T
11/04/2016

Un'altra opinione autorevole su come questo marchio USA sia in grado di stupire con le proprie realizzazioni.In prova il modello 6T (3 vie, 4 drivers).
Di seguio alcuni estratti tradotti. Per l'intera recensione in inglese trovate il link a fondo pagina:

"L’Aerial Acoustics 6T è un diffusore che ama la musica. Durante le sessioni d’ascolto dei miei dischi preferiti, sono stato letteralmente catturato dalle sue capacità di riprodurre il soundstage, da come sappia proporre il timbro degli strumenti e dal realismo che dinamica e velocità sanno rendere.
Non solo sparisce completamente come una piccola grande due vie, ma la 6T è in grado di trasportati nel luogo di registrazione originale, dandoti l’illusione di esserci proprio nel mezzo con i musicisti all’interno del tuo spazio d’ascolto."

"La trasparenza e la neutralità della 6T non solo permettono di ascoltare microdettagli senza alcuna fatica, ma rendono timbri straordinariamente ricchi e densi di colori.
Senza essere caldo o eufonico il 6T non è mai aspro o duro a meno che la registrazione o il resto del sistema abbia questa caratteristica.
Un’altra meravigliosa virtù è che recupera ogni dettaglio anche a bassi volumi, senza mai perdere dinamica.
La 6T riproduce tutte le informazioni della musica ma in un modo naturale e rilassante."

"La 6T offre quella che mi piace chiamare una presenza realistica, grazie ad un ampio range dinamico ed alla velocità dei transienti o, possiamo anche dire, grazie a quanto velocemente ed accuratamente il diffusore si muove dal suono più tenue al crescendo dinamico. È come se ogni strumento avesse un fattore di spinta individuale che lo proietta al di fuori dello sfondo."

"Come Mike Kelly ebbe modo di dirmi circa due anni fa, la linea di altoparlanti T apre nuovi orizzonti nella tecnologia e prestazioni per Aerial Acoustics.
La 6T è uno dei diffusori più piacevoli e musicali che abbia ascoltato da lungo tempo.
Propone musica in modo rilassante e naturale e vi permetterà di apprezzare le emozioni ed i sentimenti degli artisti, veicolati attraverso la loro musica.
La 6T è molto facile da pilotare con qualsiasi amplificatore, tra cui anche elettroniche entry-level.
Di conseguenza, può rimanere nel sistema per anni mentre lo costruite intorno a loro."

Approfondimenti Aerial Acoustics
  -   Intera recensione (inglese)
 

 

Recensione Aerial Acoustics 7T - Steroephile class A
25/03/2016

Aerial Acoustics costruisce capolavori da metà anni '90.
Ogni nuovo progetto conquista premi: Stereophile diffusore dell'anno per il modello 10T nel 1996 e per il modello 20T nel 2004.
Il modello 7T non fa eccezione e rappresenta un'eccellenza che Stereophile ha voluto inserire in classe A tra i componenti raccomandati per diversi anni consecutivi (2012-2015).

Vogliamo porre alla vostra attenzione la recensione che ha portato appunto all'inserimento in Calss A di questi capolavori.
Di seguito alcuni stralci tradotti:

"Le 7T sono semplicemente devastanti nella loro capacità di presentare voci o fiati in modo naturale, senza false risonanze ma piene di dettagli esplosivi."

"Ero piuttosto scettico circa l'estensione e l'energia sulle basse frequenze fino a quando non le ho stressate con "Jazz Variants," da O-Zone Percussion Group's La Bamba (CD, Klavier KD 771017)."

"Dire che le 7T non mi hanno deluso sarebbe inappropriato.
Mi sono sorpreso di quanto profondo, articolato e potente possono suonare e di quanto io fossi visceralemente soddisfatto di questo."

"Alle estremità superiori le 7T sono deliziosamente dettagliate e trasparenti e, come in basso, continuano a sorprendermi per la loro neutrale armonia."

"Le Aerial offrono quel tipo di contrasto tra silenzio e suono riprodotto che caratterizza i diffusori (molto spesso più costosi delle 7T) costruiti con una fanatica attenzione al contenimento delle risonanze del cabinet.
Che si tratti di una voce, della botta di gran cassa o di un triangolo, il suono appare, naturalmente si attenua e poi scompare senza lasciare alcuna traccia."

"Le Aerial 7T meritano di essere inserite in un ristretto gruppo di diffusori dal costo triplo e oltre."

"Questa recensione è relativamente breve perché le 7T hanno pochi difetti. Non saranno forse il diffusore perfetto (...) né posso dire che non siano costose (...) ma sono certamente il diffusore meno costoso con cui vivrei allegramente senza alcun ripensamento."


Approfondimenti Aerial Acoustics
  -   Intera recensione (Inglese)


 

oBravo HAMT-1 su HiFi+
13/03/2016

Le cuffie oBravo HAMT-1 (top di gamma 1.790€) vengono testate da una delle più importanti riviste inglesi, HiFi+.
Ecco alcune impressioni tradotte. Le due recensioni complete (in inglese) le trovate seguendo il link a fondo pagina.

"L'aspetto che ti colpisce immediatamente al primo ascolto è che le HAMT-1 non suonano come delle cuffie.
Il motivo di questo comportamento deriva principalmente dall'apertura e dalla naturalezza del loro mid-range che gli dona un carattere più da elettrostatica piuttosto che da normale cuffia chiusa.
Il resto deriva dal fatto che si comportano complessivamente come una buona cassa dinamica.
Che si ascolti una voce femminile con chitarra o una grande orchestra sinfonica, le HAMT-1 ripropongono il messaggio con una giusta sensazione di fisicità e grandezza."

"Attraverso l'utilizzo del loro tuning kit TK-1 è possibile modificare la risposta del basso.
Questo è più un condimento che una spezia ed aggiunge un tocco di basso da gustare piuttosto che cambiare l'equilibrio fondamentale della timbrica.
Le diverse combinazioni di utilizzo di questo strumento incontrano i diversi gusti di chi le possiede e permettono di adattarsi alle diverse amplificazioni."

"Le HAMT-1 producono un suono audiophile-friendly che aiuta a colmare il divario tra il mondo dell'audio tradizionale (che non usa cuffie) ed i nuovi clienti dell'audio (che non usano casse).
Sono abbastanza efficienti da non necessitare di amplificazioni violente e possono essere pilotate anche da un iPhone (che però non gli rende giustizia).
Il meglio di tutto ciò è il suono che è allo stesso tempo profondo e potente, largo e grande, sottile e raffinato.
E' più o meno come indossare un paio di Wilson sulle orecchie."

Approfondimenti oBravo   -   Intera recensione1   -   Intera recensione2

 

Recensione diffusori Russell K Red 100 su Suono
12/03/2016

Nel numero di Febbraio 2016 di Suono è apparsa la prima recensione italiana dei diffusori Russell K.
I Red 100 sotto la lente di ingrandimento hanno mostrato tutte le loro qualità. Ecco alcuni passaggi:

"In termini di performance sonore va notato come il pianoforte, da sempre considerato come uno degli strumenti musicali più difficile da riprodurre per la sua timbrica, la sua ricchezza armonica, l’estensione della sua risposta in frequenza, la dinamica, venga riproposto dal diffusore in maniera decisamente soddisfacente.
In poche parole i Red 100 sembrano essere una perfetta lente d’ingrandimento, trasparente e lucida, di quanto gli viene proposto."

"Il basso, se non profondissimo, fin dove arriva è così netto, pulito, stretto nel senso di articolato che quasi sembra rimbalzare tra una nota e l’altra.
Un basso così facile da seguire nei saliscendi da non porre mai una nota sopra l’altra. Il suono si libera e diffonde ben oltre i diffusori e la scelta del loro posizionamento non appare così vincolante."

"La piccola orchestra (...) è un autentico piacere per le orecchie con gli strumenti facilmente riconoscibili per timbro e posizione.
Le voci, soprattutto quelle femminili, appaiono molto gradevoli, (...) molto presenti, quasi tangibili e naturali."

"Il diffusore (...) ha dalla sua trasparenza e naturalezza, piacevolezza e definizione che non possono lasciare indifferenti e che colpiscono per una sorta di “bellezza originale”."

Approfondimenti Russell K   -   Intera recensione di Suono

 

 

 

MondoAudio - via Provinciale, 59/J 24060 Cenate Sopra (BG) // Tel. 035 561554 − Cell. 347 4067308 // Email: info@mondoaudio.it // P.IVA:. 03454700166
Copyright © MondoAudio. All Rights Reserved. Powered by netskin.net | Links