Home   |    Rivenditori   |    Filosofia   |   

Dettaglio News

TIDAL Contriva Diacera SE recensita dall'editore capo di Soundstage
24/08/2010

“... un diffusore che ti mette subito a tuo agio e ti cattura per sempre, che ti permette di sperimentare la tua musica piuttosto che di ascoltare i tuoi CD o LP.” Marc Mickelson editore capo di Soundstage, ha provato le TIDAL Contriva Diacera SE. La recensione uscita su Audiobeat (magazine on-line da lui recentemente fondato) parla in toni entusiastici di questi capolavori tedeschi. Di seguito alcuni passaggi:

“Ho realizzato durante questa recensione che le Contriva Diacera SE sono destinate ad una clientela di profondi conoscitori della musica, ad ascoltatori esperti che hanno posseduto diversi impianti e sono alla ricerca di valore tonale e di perfezione armonica con alte frequenze sofisticate piuttosto che di qualcosa di impressionante per impatto e clamore.”

“Mentre Jörn Janczak progettava il diffusore, secondo principi strettamente coerenti con dati scientifici relativi alla riproduzione del suono, credo che stesse piuttosto creando qualcosa che andava molto oltre questo: un diffusore che ti mette subito a tuo agio e ti cattura per sempre, che ti permette di sperimentare la tua musica piuttosto che di ascoltare i tuoi CD o LP.”

“Esse possiedono una infallibile connessione con la trama musicale ed un innato senso del momento e dello scorrere. Ogni registrazione suona in modo proprio e distinto (...) con timbrica naturale e una coerenza tonale tali che sembra che registrazione e casse siano stati costruiti uno per l’altra.
Questa è una qualità decisamente inusuale e finora impossibile per diffusori che cerchino di realizzarla con componenti ceramici, almeno nella mia esperienza.”

“Piuttosto che farvi semplicemente ascoltare il suono che esce da loro, i diffusori TIDAL vi esortano ad entrare nella vostra musica, a perdervi all’interno di essa.”

“Enunciare i meriti della Contriva Diacrea SE - i suoi alti unici e variegati, la sua camaleontica abilità di mutare ad ogni registrazione, il modo con cui rapisce gli ascoltatori – non si avvicinano a riassumere il suo carattere e questo rappresenta gran parte del suo fascino.”
Direi che ci comunicano soprattutto un loro standard di bellezza: non quel tipo stucchevole di bellezza in cui spesso ci si imbatte quando la parola è usata per descrivere la riproduzione musicale, ma un tipo universale, profondo, istintuale, ...come un tramonto sul mare o una rosa in piena fioritura...”.

“Siamo soliti valutare il valore della bellezza in praticamente ogni aspetto della nostra vita, perciò perché non nella musica? La musica è bellissima e le TIDAL ce lo ricordano continuamente.”

Approfondimenti sulle TIDAL Contriva Diacera SE  -  Intera recensione (Inglese)


 

Tutte le news
MondoAudio - via Provinciale, 59/J 24060 Cenate Sopra (BG) // Tel. 035 561554 − Cell. 347 4067308 // Email: info@mondoaudio.it // P.IVA:. 03454700166
Copyright © MondoAudio. All Rights Reserved. Powered by netskin.net | Links