Home   |    Rivenditori   |    Filosofia   |   

UMT V

UMT V







  

Evoluzione della meccanica Universal Media Transport, la versione V aggiunge nuove funzionalità e espande i concetti di versatilità e flessibilità di utilizzo che già erano propri dell'UMT.
Nel solco della più completa apertura ai trend tecnologici ma con una marcia in più rispetto a tutti i suoi competitors, MSB presenta una meccanica universale che rivoluziona questo concetto sconfinando in un ambito nuovo.



   Video di presentazione (inglese)



Basandosi sulla piattaforma Oppo-103, di cui sfrutta le ottime capacità di convergenza mediatica e il software di gestione dei contenuti, MSB progetta un lettore multiformato (CD, SACD, DVD, Blu-ray, musica liquida) che può essere descritto osservandolo nelle sue diverse fondamentali componenti:

La meccanica: MSB usa la meccanica Oppo senza modifiche. Questo garantisce che questo componente non risulti critico se un giorno dovesse guastarsi, poiché risulta facilmente reperibile.

Video: per essere costantemente al passo con le ultime tecnologie di riproduzione di questo media, in continua e spedita evoluzione, MSB ha scelto di utilizzare l’ottima sezione video Oppo senza alcuna modifica. Questo garantisce che sulla macchina MSB possano essere di volta in volta installati gli sviluppi del firmware che Oppo rilascia. Il processamento del dato video, perfettamente integrato con l'eccellenza tecnologia audio di MSB, ed una alimentazione a bassissimo rumore creano il trasporto definitivo.

Audio: a questo punto MSB entra in azione con le proprie tecnologie. Il dato digitale viene acquisito dal supporto (ottico o liquido) in modalità “bit perfect” (mediante eventuali riletture) e bufferizzato in tempo reale su memoria solida.
Questo dato viene quindi re-clockato e ruotato verso un DAC esterno tramite uscite SPDIF, AES/EBU ed MSB I2S Pro.
Quest’ultima (proporietaria MSB e consigliata in un sistema MSB) presenta una larghezza di banda eccezionale (puo trasferire fino ad 8 canali di flussi digitali da 32bit 384KHz) ed è in grado di ricevere il master clock da un DAC MSB lavorando quindi in modo totalmente sinergico, con un jitter estremamente basso e totalmente isolato dalle spurie provenienti dalla terra.

Il clock ed il jitter: il jitter influenza in modo totale la qualità di una riproduzione audio digitale ed è su questo parametro che l’UMT V ha concentrato i propri sforzi.
Utilizzandolo con un DAC MSB verrà connesso tramite il media proprietario I2S Pro (alta banda trasmissiva, no connessione a terra, propagazione del master clock del DAC verso l’UMT V) facendo lavorare le due elettroniche in modo completamente sinergico.
Utilizzando il medesimo clock, il rumore ed il jitter sono abbatuti drasticamente.
Quando l’UMT V è utilizzato con un DAC non MSB è possibile far pervenire al DAC il suo clock tramite una uscita 512 clock output.
Installando il Femto 140 clock (140 femtosecondi di massimo jitter misurabile) o il Galaxy Femtosecond Clock (77 femtosecondi di massimo jitter misurabile) è possibile farlo diventare, oltre che il trasporto a minor jitter al mondo, anche un generatore di clock (a bassissimo jitter) da utilizzare con i DAC provvisti di ingresso clock.

Riproduzione DSD: leggendo un SACD, il DSD è trasmesso in maniera nativa ad un DAC DSD ready (come i DACs MSB). Se il DAC non è DSD ready è possibile comandare da menù che, prima della trasmissione, il digitale venga tradotto in PCM. Riproduce in modalità bit-perfect anche fil DSD 64x.

Alimentazione: l’alimentazione dell’UMT V è esterna. Questo permette di tenere lontani i disturbi di alimentazione dai preziosi circuiti di acquisizione del dato e di clock.
La corrente continua è ulteriormente filtrata e regolata all’interno del trasporto per poter fornire corrente di eccezionale qualità ad ogni circuito interno.
Inoltre (altra novità importante) la circuitazione è internamente separata in due parti distinte, ognuna delle quali può essere provvista di un proprio alimentatore esterno. L’alimentatore principale si occupa della meccanica e dei circuiti video. Il secondario alimenta clock e circuiti per il processamento dell’audio.
Il secondo alimentatore è opzionale. Se non è connesso, sarà l’alimentatore principale a occuparsi dell’intero lavoro mentre, una volta inserito, le due sezioni (audio e video) saranno reciprocamente isolate.

Il cabinet: è realizzato con la cura già sperimentata per il DAC V con ampio utilizzo di alluminio, con un sistema di raffreddamento generoso che permette di mantenere stabile la temperatura di esercizio, con un sistema di accoppiamento intelligente tra i diversi moduli (perni coassiali annegati in materiale viscoso) che interviene riducendo drasticamente le vibrazioni all’interno dello chassis.

Il risultato: dalle specifiche e dalle funzionalità evidenziate si deduce facilmente come questa elettronica, appositamente studiata per audiofili esigenti, oltre a permettere la riproduzione accurata di qualsiasi supporto ottico, sostituisca in toto l'utilizzo del PC per la riproduzione della musica liquida (letta da hard disk via USB ed eSata, USB pendrive o dischi NAS su rete Ethernet domestica) eliminando tutte le incertezze qualitative, inaccettabili per un audiofilo, che un apparecchio come il PC, se non opportunamente configurato, introduce nella riproduzione di brani musicali.
La tecnologia utilizzata rappresenta il meglio che il mercato offre e la sapiente mano del progettista rende l’UMT V un prodotto allo stato dell’arte (piena risoluzione digitale in modalità “bit perfect”, generatore di master clock), versatile (legge praticamente ogni media esistente) e con un ciclo di vita estremamente lungo (manutenzione hardware e software coninua).
Nessun altro trasporto al mondo racchiude le stesse qualità.

Ulteriori approfondimenti sul sito el costruttore cliccando qui


 


Torna all'inizio

MondoAudio - via Provinciale, 59/J 24060 Cenate Sopra (BG) // Tel. 035 561554 − Cell. 347 4067308 // Email: info@mondoaudio.it // P.IVA:. 03454700166
Copyright © MondoAudio. All Rights Reserved. Powered by netskin.net | Links