Home   |    Rivenditori   |    Filosofia   |   

Tutte le news

MSB Reference DAC su Audio Gallery
23/05/2019

Andrea Della Sala su Audio Gallery celebra la straordinaria qualità del convertitore D/A MSB Reference DAC.
Il convertitore è stato testato "da solo" ed accoppiato alla meccanica di trasporto MSB Reference Transport, collegata con media proprietario doppio ottico ISL Pro.
Davvero un test completo ed approfondito i cui commenti trasmettono l'emozione con cui il recensore prende confidenza con questo capolavoro, lo mette alla prova e ne viene letteralmente conquistato.

"Quando la passione è la musica e le elettroniche deputate alla sua riproduzione domestica, accade che certi prodotti High End possano sconvolgere la mente al punto da attribuire loro anima e vita propria. 
È decisamente il caso di questo apparecchio in prova, che a tutti potrebbe sembrare un dac e invece a me appare come una creatura capace di leggere la mente e ipnotizzare chiunque lo ascolti."

"Come avrete intuito sin dall'inizio di questa mia avventura, il Reference DAC stenderebbe chiunque al tappeto dopo soli trenta secondi.
Ciò che colpisce subito non è neanche tanto la sua capacità di tornire, scolpire e rifinire il basso che pure, come leggerete appresso, è terrificante. 
Non è la sua incantevole raffinatezza, e nemmeno la sua capacità di dettaglio e una trasparenza da far cadere la mascella.
No, quello che fa la differenza più di qualsiasi altra cosa è proprio la sua naturalezza. La sua sconfinata, devastante, disarmante naturalezza."




Intera recensione   -   Intervista a Jonathan Gullman (CEO MSB)   -   Approfondimenti MSB
 
 

ProUSB da MSB Technology
25/04/2019

Un altro piccolo capolavoro è stato messo in produzione in questi giorni da MSB Technology.
Si tratta di una scheda/adattatore che ruota il segnale digitale proveniente da un media USB (di un PC/MAC o di uno streamer) verso il media ProISL (proprietario MSB), che utilizza un cavo doppio ottico ed una scheda ProISL per connettersi ai nuovi convertitori D/A (Discrete, Premier, Reference e Select DAC) di MSB.

Questo permette di riprodurre la propria musica da dispositivi collegati via USB entrando nel DAC attraverso il media ProISL, completamente isolato e sincronizzato con il clock interno al convertitore, eliminando, tra l'altro, in modo totale e definitivo, ogni rumore proveniente dal media USB del player (PC, MAC o streamer).

Il cavo doppio ottico può avere lunghezza a piacere senza alcuna perdita di qualità, con il vantaggio di poter spostare il player in un altro locale rispetto al sistema audio.

 
 
 
I formati supportati sono il PCM fino alla risoluzione di 768KHz ed il DSD 8x con decodifica completa del formato MQA.

 
Ulteriori informazioni e tutte le istruzioni per la configurazione di Roon o JRiver:
www.msbtechnology.com/accessories/prousb/
 
 
 

Preamplificatore VAC Renaissance Mk5
25/04/2019

E' disponibile per l'Italia il nuovo preamplificatore VAC Renaissance Mk5 che sostituisce la versione MkIII con un progetto completamente nuovo nella circuitazione, nei materiali e nell'aspetto.
La versione Mk5 ha molto più in comune con la serie Statemet (top di gamma VAC) rispetto alla Renaissance da cui prende origine.
Il circuito dello stadio linea, ad esempio, monta gli stessi trasformatori accoppiati in classe A1 che si trovano sullo Statement Line Stage.
L'alimentatore esterno utilizza circuitazione dual mono per la rettifica ed il filtraggio delle alte tensioni.
Soluzioni di alta scuola anche per il controllo di volume analogico a variazione continua.
Ingressi e uscite sono terminati con connettori premium rodium Cardas e Neutrik Pro.

E' possibile equipaggiare l'elettronica con un ingresso fono derivato dal preamplificatore Signature MKIIa (stessi trasformatori di ingresso per MC), realizzato mediante triodi in classe A1, con impedenza di carico variabile per l'MC ed una equalizzazione RIAA totalmente passiva ed estremamente precisa.

La piena versatilità permette al VAC Renaissance Mk5 di ben accoppiarsi con diversi finali a valvole o a stato solido di qualità; le sue prestazioni sono ai vertici della categoria ed in grado di regalare momenti di forte intensità emotiva.

VAC
 
 
 
 

Finale VAC Signature 200iQ su Fedeltà del suono
11/02/2019

Alcuni stralci della prova effettuata da FdS a Gennaio del finale VAC Signature 200iQ. Alberto Guerrini sembra incredulo di quanta qualità sappia offrire questa elettronica e ci regala tratti di ammirazioine e puro piacere d'ascolto:

"qualcosa di epico"
"Tutta la gamma sonora in grado di essere espressa dallo strumento è lì in tutto il proprio splendore, esposta con un’articolazione spettacolare e un corpo semplicemente spaventoso per impatto e potenza."
"Le proporzioni sono esposte in sala in maniera impeccabile."
"la voce della soprano proviene da un punto ben preciso della scena sonora, individuabile con una sicurezza veramente impressionante fin dalle primissime note."
"Ogni minima variazione del tetto dinamico è affrontata con una sicurezza impressionante"

... e così via. Il finale guadagna il Top Quality Award di Fedeltà del suono.
Potete leggere l'intera recensione cliccando qui.

 

 



Approfondimenti VAC   -   Finale VAC Signature 200iQ
 

 

 

 

MSB Premier DAC su Audioreview
30/11/2018

Il convertitore D/A MSB Premier DAC, ultimo progetto della casa californiana, è testato da Marco Benedetti per Audioreview.
Di seguito alcuni stralci, in fondo il link all'intera recensione:

"...definire estremamente convincente il risultato in sala d’ascolto è un eufemismo.
E' uno di quei prodotti pericolosi da provare, ché c’è il rischio concreto di soffrire atrocemente quando arriva il momento di rimandarli indietro."

"L’interno è uno spettacolo, siamo abituati alla bellezza architettonica degli interni dei DAC MSB, ma ogni volta è una sorpresa."

"...siamo alle vette della riproduzione digitale, diciamo pure che 10 anni fa simili risultati erano assolutamente impensabili."

"In conclusione, anche stavolta MSB mi ha colpito duramente, con un prodotto di grandissimo fascino, che oltre a suonare maledettamente bene è costruito come una Ferrari."

"Da ascoltare assolutamente, ma solo se potete permettervelo, altrimenti meglio non sapere."


Approfondimenti MSB Technology   -   Intera recensione (pdf)


 

Integrato Karan KAI 180mk2 su hi-fi+
16/10/2018

Di seguito alcuni stralci della recensione apparsa sulla rivista inglese hi-fi+. L'intera recensione (in inglese) la trovate seguendo il link a fondo pagina:

"Guardando da vicino al suo interno si noterà il massiccio uso di componentistica di altissimo livello e dai nomi noti quali Vishay (ci sono dozzine di queste costose resistenze nei circuiti) e Cardas (cablaggio, connettori di segnale e morsettiera).
Questo non aumenta solo il costo dell'apparecchio, ma ne innalza seriamente le performance, come vedremo.

Il KA I 180mk2 mantiene la musicalità del suo predecessore ma le dona un senso di integrità armonica che è spesso associata al suono valvolare.
Mantiene ancora quell'energia che attira le persone, ma attenua quel senso di "inciso" nella parte superiore dello spettro lasciando il posto ad una sorta di "luccichio" che attira gli appassionati verso i buoni amplificatori come la luce le falene.
Questo lo rende quasi la combinazione perfetta.

Ciò che ho trovato particolarmente impressionante con Karan è la precisione temporale. 
Traccia la musica magnificamente, con un'intuizione dinamica e una separazione strumentale che di solito si trova in sistemi pre/finale di più grandi dimensioni.

La sicura capacità di pilotaggio trova vantaggio nel modo con cui Karan solidifica il soundstage. Gli strumenti nella scena hanno un posizione rocciosa e si mostrano con una presenza davvero fisica.
Questa caratteristica non avvantaggia nessun genere in particolare, ma quella musica con un cantante solista a fronte palco è resa come se ci fosse realmente qualcuno nella stanza.

Uno dei test più difficili da superare per un sistema audio è come ti coglie alla sprovvista.
Il suono di un sistema percepito al di fuori dalla sala d'ascolto, dove l'unica possibile emozione arriva dalla qualità del timbro e dal range dinamico, può alle volte accrescere a spesso distruggere il feeling con il sistema stesso.
Spesso, va detto, il verdetto è negativo. 
Non in questo caso però. I suoni provenienti dall'interno della sala d'ascolto sono molto più vicini alla realtà di quanto accade solitamente.

Con questo integrato, la ragione fondamentale per cui Karan rimane un re è intatta. Sarà ancora un cult, un'elettronica cara ai forum e raccomandata ai conoscenti.
In un mondo in cui molti marchi nascono e muoiono all'interno del piccolo spazio del loro nome e non molto di più, è bello sapere che ci sono eccezioni come Karan."

Intera recensione (inglese) cliccando qui   -   Approfondimenti Karan

Distribuzione italiana delle elettroniche Karan Acoustics
10/10/2018

Siamo entusiasti di annunciare la distribuzione per il territorio nazionale delle elettroniche Karan Acoustics, made in Serbia.
Milan Karan progetta amplificazioni da 30 anni.
I progetti Karan Acoustics si sono costruiti nel tempo un seguito davvero importante tra gli audiofili di tutto il mondo ed un'aura di eccellenza ed esclusività permea tutte le loro realizzazioni.
L'architettura è completamente bilanciata e a zero feedback negativo.

  • nessun compromesso sulla componentistica utilizzata,
  • tolleranze militari,
  • soluzioni progettuali innovative,
  • assemblaggio manuale,
  • migliaia di ore di ascolto esperto,

fanno di queste elettroniche quanto di meglio si possa comprare, ampiamente oltre il loro livello di prezzo.

Per saperene di più...

 

 

 

 

Diffusori Larsen 8 su TNT Audio
26/09/2018

Lucio Cadeddu prova per noi le Larsen 8. Di seguito alcuni passaggi della sua recensione. Il link alla recensione completa in fondo alla pagina.

"pulita, tendenzialmente morbida, dolce e avvolgente. Pur non perdendo per strada delle preziose informazioni, le stesse non vengono sparate in faccia come tanti diffusori high-end moderni che sembrano fare dell'esaltazione dei dettagli il loro punto di forza più importante. Qui i dettagli restano al servizio della musica e rendono l'esperienza d'ascolto rilassata e gradevole, sempre e con qualunque genere musicale."

"io semplicemente li ascolterei per ore e ore senza stancarmi mai (...) dischi su dischi, a volumi anche elevati, senza alcuna voglia di smettere."

"La sensibilità è media (88 dB) quindi non servono tantissimi watt per farli suonare forte (...) La micro-dinamica è su ottimi livelli, complice la qualità dei driver utilizzati. Il senso del ritmo è su buoni livelli, gli attacchi e i rilasci seguono l'impostazione generale del diffusore, mai sguaiato o aggressivo. Tuttavia, basta (...) alzare il volume sino a quanto le orecchie o i vicini possano tollerare e vien fuori un suono a tratti violento, netto, decisamente meno educato di quanto sembri a volumi più civili. 
Insomma, c'è anche del fuoco che brucia sotto cenere."

"Il miracolo dei 4.2 si ripete anche negli 8, persino a livelli più elevati. Nonostante la parete posteriore incollata al retro dei diffusori l'immagine è tridimensionale, ampia, profonda e, stavolta, persino alta.
I due tweeter di ambienza, in controfase e puntati verso il soffitto, evidentemente, aiutano non poco ad arricchire il palcoscenico sonoro di informazioni ambientali. La cosa più sorprendente è che, nonostante questo apparentemente confuso intreccio di emissioni di altoparlanti diversi, montati in posizioni differenti, la precisione prospettica non ne viene in alcun modo alterata. La stabilità dei contorni e delle proporzioni geometriche è perfettamente conservata."

"Chi volesse un suono di gran classe, a un prezzo non impossibile, e con il vincolo di non poter spostare i diffusori dalla parete posteriore, dovrebbe ascoltare questi Larsen 8 prima di qualunque altro diffusore. Se amate più la musica che i suoni vi innamorerete."


Approfondimenti Larsen   -   Intera recensione


 


 

MSB Discrete DAC e Premier DAC
11/09/2018

Primi in Europa, ecco i nuovi DAC di Msb Technology in rodaggio presso la nostra sala d'ascolto.
Diecrete DAC e Premier DAC In dimostrazione da noi e presto nelle fiere e nei vostri impianti.

Montano i nuovi moduli di conversione D/A (Prime DACs) basati su tecnologia R2R ladder ibrida (derivati da quelli montati sui fratelli maggiori Reference e Select DAC).
La casa californiana è entusiasta dei risultati ottenuti con questa nuova tecnologia.
Le potenzialità sono eccezionali: conversione di digitale PCM fino a 32bit 3.072KHz e DSD 8x.

I due DACs si differenziano per alcune caratteristiche tecniche e per la possibilità o meno di personalizzazioni.
Il Premier DAC monta 4 moduli D/A mentre il Discrete DAC ne monta 2.
Il premier DAC può essere equipaggiato (opzionalmente) con il nuovo clock Femto93.

Entrambi sono forniti di una alimentazione esterna, con la possibilità di montarne una seconda che separi le due sezioni analogica e digitale.
Vi è anche la possibilità di utilizzare una alimentazione separata denominata Premier Powerbase, ancora più performante e avente lo chassis della stessa forma del DAC.

Tra le schede di input digitale che è possibile installare spiccano le nuove Quad DSD USB e Renderer che sono Roon Ready e supportano il protocollo MQA.
I prezzi partono da 12.950€.

Ulteriori approfondimenti   -   Listino prezzi MSB Technology

Video sulla nostra pagina Facebook


 

Duevel Sirius BE
11/09/2018

Ispirato dall'affascinante realismo e dalla leggerezza della musica dal vivo, Duevel si spinge sempre più in là cercando nuovi percorsi, nuove nuove possibilità e materiali per poter offrire le stesse emozioni nella vostra sala d'ascolto...

 

 

 

 

 

 

 

 

 






 

Per saperen di più...


 

MondoAudio - via Provinciale, 59/J 24060 Cenate Sopra (BG) // Tel. 035 561554 − Cell. 347 4067308 // Email: info@mondoaudio.it // P.IVA:. 03454700166
Copyright © MondoAudio. All Rights Reserved. Powered by netskin.net | Links