Home   |    Rivenditori   |    Filosofia   |   

Dettaglio News

TIDAL Contriva: "... un mondo in cui il vero ed il meraviglioso si tengono per mano."
31/05/2010

Impressioni di ascolto di Abouthifi.com, rivista greca di settore, delle TIDAL Contriva.
"Sono trascorsi due anni dal mio primo incontro con le TIDAL Contriva e ricordo ancora la loro capacità di risoluzione e la loro classe superiore, la loro sensibilità alle condizioni in cui venivano fatte esprimere, rendendo chiaro che un setup di alta qualità era necessario affinché potessero comunicarci il loro messaggio.

Le foto non rendono alcuna giustizia alla qualità estetica delle Contriva.

Per quanto riguarda le qualità sonore, il sistema ha un approccio veramente unico, combinando una risoluzione che rivela totalmente la registrazione ad un trasporto musicale che transmette direttamente alle nostre sensazioni più intime.

Fin dal primo ascolto l’attenzione si concentra sul vivido realismo con cui viene riproposto l’evento musicale, persino nei minimi dettagli di lavorazione in un modo in cui finora non ero ancora uso, perfino in registrazioni a me molto familiari. Le Contriva non provano in alcun ad addolcire o abbellire il materiale registrato.
Loro lanciano luce su ogni dettaglio del foglio musicale senza lasciare alcuna ombra. Col passar del tempo quando le prime impressioni si dissolvono, la musica comincia a dialogare con i sensi mostrando come questi diffusori comunichino con facilità con l’ascoltatore.

C’è una ricerca costate nel riproporre tutto in modo chiaro e pulito ma soprattutto c’è la capacità di consentire alla mente di estendersi all’interno dell’armonia unica di ogni opera e del genio di chi la interpreta, provocando un raro brivido lungo la schiena quando si ascoltano i pezzi più amati.

L’interazione emotiva non è basata su “un’area evidenziata”, su “armoniche arricchite” o “smorzamento leggermente prolungato”; qui non possiamo trovare nessun effetto speciale di carattere high-end. Le Contriva semlicemente accendono una performance musicale realistica a condizione che siano supportate da apparecchi di qualità coerente.

Le basse frequenze sono controllate ed estese, limitate unicamente dall’ambiente di ascolto. L’organo si dispiega in maniera imponente e realistica (...) Il basso acustico ed il violoncello pulsano in modo vivido mentre i timpani di un’orchestra sinfonica così come la batteria sono percepiti in tutta la loro elettrificante energia.

Il medio-basso è realmente eccezionale e contribuisce ad una straordinaria definizione. (...) ciascuna singola membrana di tamburo diventa facilmente identificabile attraverso il proprio specifico suono, mentre ogni leggero tocco di basso elettrico gode del proprio vivido ritratto.

La gamma media risulta ugualmente impressionante. Qualcuno potrà essere inizialmente colpito dalla formidabile chiarezza di questi diffusori poichè i medi sono totalmente avulsi da qualsiasi desiderio di impressionare l'ascoltatore con aggiunte di calore e presenza. Ma, se si va oltre, le Contriva possiedono un loro modo di introdurvi in un mondo in cui il vero ed il meraviglioso si tengono per mano.

Sulle alte frequenze si ripropongono le medesime caratteristiche (...)

Per quanto riguarda la scena sonora, le Contriva creano un soundstage ampio e nello stesso tempo estremamente definito, posizionando accuratamente musicisti e gruppi di strumenti della grande orchestra. Insiemi più piccoli sono riproposti all’interno di un contesto ambientale totalmente realistico, rispettando correttamente grandezze e proporzioni.
All’interno di questo “suono ampio” e generoso che le Contriva realizzano non esiste alcun tentativo di disturbare l’ordine delle proporzioni né di favorire alcun gigantismo. Sembrano allo stesso tempo inesauribili quando incontrano transienti dinamici e instancabili nel portare in evidenza ogni dettaglio della registrazione, dal momento in cui viene colta dai microfoni fino alla lavorazione al banco.

L’intera esperienza di ascolto delle Contriva può essere riassunta nelle sensazioni che si provano in quei rari momenti in cui si è posti di fronte al vero ma senza che si possa percepire alcun fastidio, mentre i nostri sensi sono puliti ed approntati a seguire la musica. 

In conclusione abbiamo a che fare con uno strumento assolutamente adeguato a metterci in comunicazione con la Musica e che può senza dubbio essere utilizzato in un sistema high-end di estrema qualità di cui probabilmente ridefinirà il limite."

Approfondimenti TIDAL Contriva  -  Intera recensione (inglese)

 

 

Tutte le news
MondoAudio - via Provinciale, 59/J 24060 Cenate Sopra (BG) // Tel. 035 561554 − Cell. 347 4067308 // Email: info@mondoaudio.it // P.IVA:. 03454700166
Copyright © MondoAudio. All Rights Reserved. Powered by netskin.net | Links