Home   |    Rivenditori   |    Filosofia   |   

Analog DAC

Analog DAC


Recensioni:
Fedeltà del Suono Agosto 2015
Audioreview Febbrao 2013
Audio-Activity Luglio 2013
The Absolute Sound Gennaio 2014
Audiostream (anche Analog Power Base)



Stereophile Class A+ Recommended Component 2015


"Insomma, MSB ha evidentemente fatto nuovamente centro, rinforzando la sua posizione di campione incontrastato."
"È vero che nel digitale oltre una certa soglia di eccellenza le differenze fra gli apparecchi diventano quasi effimere; però, non c'è niente da fare, quando metto in gioco un DAC MSB il divario si allarga"
  Marco Benedetti  Audioreview Febbraio 2013

"Il suono gode di una levigatezza sconosciuta al digitale come l’abbiamo sempre ascoltato" "Un ascolto da fuoriclasse, credetemi."  Angelo Jasparro Audio-Activity Luglio 2013

"Sono ormai molti anni che mi appassiono a questo hobby e ci sono veramente pochi prodotti che attraversano la vita di un audiofilo lasciando una profonda e duratura impronta. L’Analog DAC è uno di questi." Steven Plaskin AudioStream Aprile 2013

 


Dalla creatività di MSB nasce un prodotto che pare uscito direttamente dalla materia solida per affascinare nelle forme e nei contenuti.
La ricerca della semplicità progettuale, che è probabilmente il risultato più difficile da ottenere soprattutto dove è presente tanta tecnologia, ha portato alla luce un prodotto dalle sonorità analogiche mai prima raggiunte per la sua fascia di prezzo e oltre.

L'Analog DAC usufruisce di tutta la tecnologia proprietaria sviluppata da MSB ad oggi: convertitore a discreti 24bit R2R Ladder, filtro digitale 32x (32bit di risoluzione in ingresso, 80bit di potenza di computazione e coefficienti a 36bit, Oversampling a 32x), clock di assoluta precisione con tecnologia Femtosecond (adottata anche sul DAC V).

Lo chassis è in alluminio (senza coperchio) ricavato dal pieno per un perfetto isolamento sia della parte circuitale che della sezione di alimentazione (Analog Power Base opz.) e per garantire la massima uniformità di temperatura.

E' possibile equipaggiare l'Analog DAC con fino a 3 ingressi digitali a scelta tra:
  - Spdif Coassiale Rca +Toslink,
  - AES/EBU bilanciato XLR,
  - I2S Pro (per trasporti MSB),
  - USB2 384,
  - Quad DSD USB,
  - Renderer.


E' disponibile opzionalmente un controllo di volume (passi sa 1db da -69 a +9db) per la connessione diretta ad un finale di potenza. Questo modulo aggiunge al DAC anche un ingresso analogico linea ed un display sulla parte superiore dell'elettronica tramite il quale è possibile visualizzare l'ingresso digitale attivo e la frequenza di campionamento in ingresso.

L'Analog DAC viene venduto con alimentazione esterna di tipo desktop (particolarmente curata e utilizzata per alimentare strumenti in campo medico).

Il modulo di alimentazione Analog Power Base di qualità ancora superiore e della stessa forma dello chassis del DAC è opzionale.
Incorpora la tecnologia sviluppata sulle alimentazioni del DAC V.
Contiene 5 trasformatori per un completo isolamento delle diverse alimentazioni per il processore digitale, il clock ed i moduli di conversione D/A.

Quad DSD USB
Questa scheda di acquisizione audio digitale da porta USB di ultima generazione è una evoluzione della precendente USB2 384 (ancora disponibile per Analog DAC come per il fratello maggiore DAC V) che ne mantiene le principali qualità superandone i limiti.
Difatti la Quad DSD USB è completamente riprogettata secondo lo schema utilizzato con il media proprietario I2S Pro ed è migliorata la qualità delle schermature e dell'isolamento dall'hardware a monte (PC) garantendo una trasmissione bit-perfect e jitter free per formati audio fino appunto a 24bit/384KHz e DSD 256x.
Il risultato finale supera evidentemente le già inpressionanti performances della precedente versione (si legga la recensione della scheda cliccando qui).

Renderer
L'ingresso digitale Renderer permette di collegare il DAC alla propria LAN e trasformarlo in un DLNA client che riceve lo streaming audio da un server (che può essere un NAS o un Pc collegato in rete).
Il programma utilizzato su PC o NAS per l'organizzazione e la riproduzione dei brani musicali (player software) può essere qualsiasi: per citare i più comuni Foobar2000, Audirvana, JRiver, Lighting DS... con tutte le applicazioni che pian piano vengono aggiunte a questi strumenti (ad esempio per lo streming da rete Internet citiamo Tidal o qobuz) e le remotizzazioni per palmare disponibili per questi prodotti.
Il player software non genera teoricamente più nessuna differenza nella qualità audio in quanto è utilizzato solo come comando per il trasferimento dello streaming audio digitale.
Il media ethernet ha inoltre diversi vantaggi tecnologici di funzionamento rispetto al media USB: protocollo di comunicazione più semplice, possibilità di isolamento della terra, ampiezza di banda, possibilità di utilizzo di una alimentazione pulita nonché un miglior sfruttamento della qualità delle risorse del DAC (es. clock).


 

Analog DAC Analog DAC Analog DAC Analog DAC Analog DAC

Torna all'inizio

MondoAudio - via Provinciale, 59/J 24060 Cenate Sopra (BG) // Tel. 035 561554 − Cell. 347 4067308 // Email: info@mondoaudio.it // P.IVA:. 03454700166
Copyright © MondoAudio. All Rights Reserved. Powered by netskin.net | Links